. Ufficiale la lista dei candidati Commissari

Dopo la ripresa dei lavori dalla pausa estiva, continua il percorso di formazione della nuova Commissione europea. Nella giornata di oggi sono infatti stati presentati i nuovi Commissari europei e i relativi portafogli da parte della Presidente eletta della Commissione, Ursula von der Leyen.

 

Rispecchiando le priorità e le ambizioni delineate negli orientamenti politici della Presidente von der Leyen, la nuova Commissione conterà un totale di otto Vicepresidenti, di cui tre esecutivi, che saranno responsabili delle principali priorità enunciate negli orientamenti e diciannove Commissari che gestiranno le competenze specialistiche. Paolo Gentiloni, il candidato Commissario italiano, è stato incaricato dalla Presidente von der Leyen della gestione del portafoglio relativo all’economia. Tra gli altri portafogli d'interesse emergono quello relativo all’agricoltura, assegnato al polacco Janusz Wojciechowski, quello al commercio, destinato all’irlandese Phil Hogan, quello al mercato interno per la francese Sylvie Goulard, quello all’innovazione per la bulgara Mariya Ganriel e quello per la salute assegnato alla cipriota Stella Kyriakides.

 

Infine, con riferimento ai tre Vicepresidenti esecutivi, emergono l’olandese Frans Timmermans che coordinerà le azioni del Patto verde europeo e l’azione per il clima, la danese Margrethe Verstager incaricata dell’agenda per un’Europa pronta all’era digitale e della delega alla concorrenza, ed il lettone Valdis Dombrovskis incaricato delle attività per un’economia al servizio delle persone e dei servizi finanziari.

 

I candidati Commissari si sottoporranno ora alle audizioni delle rispettive commissioni parlamentari al Parlamento europeo e l’intera Commissione sarà votata in blocco nel corso della sessione plenaria di ottobre a Strasburgo.