. Sbloccate ulteriori risorse per le PMI

In continuità con gli sforzi messi in campo per supportare le imprese nel rispondere agli impatti provocati dalla pandemia COVID-19, la Commissione europea ha sbloccato 1 miliardo di euro dal Fondo europeo per gli investimenti strategici (EFSI) che consentirà al Fondo europei per gli investimenti (FEI) di rilasciare garanzie speciali per incentivare le banche e altri finanziatori a fornire liquidità ad almeno 100.000 PMI europee colpite dall'impatto economico dell’emergenza.

 

Le risorse, rese disponibili dallo strumento di garanzia dei prestiti del programma COSME e dallo strumento di garanzia per le PMI del fondo InnovFin di Orizzonte2020, consentiranno al FEI di fornire garanzie per un valore di 2.2 miliardi di euro agli intermediari finanziari, sbloccando in questo modo 8 miliardi di euro di finanziamenti disponibili. Queste garanzie hanno particolari caratteristiche, come ad esempio l’accesso semplificato e più rapido alla garanzia FEI, una copertura del rischio più elevata e termini più flessibili, proroga, nuova rateizzazione o sospensione dei crediti.

 

Le garanzie saranno accessibili a nuovi intermediari finanziari o intermediari che già collaborano con il FEI, i quali estenderanno condizioni speciali a oltre centomila aziende che beneficiano di garanzie nell'ambito del programma COSME e del fondo InnovFin. Le singole imprese possono rivolgersi direttamente alle proprie banche e istituti di credito locali che partecipano allo schema di supporto, trovando i nominativi che saranno elencati al LINK.