. Rilevata una riduzione della disoccupazione nell’Eurozona ad aprile 2019

L’ufficio statistico dell’Ue, Eurostat, ha rilevato come il tasso di disoccupazione destagionalizzato dell'area dell'euro sia stato del 7.6% nell'aprile 2019, in calo dal 7.7% di marzo e dall'8.4% dell'aprile 2018. Si tratta del tasso più basso registrato nell'area dell'euro dall'agosto 2008. La disoccupazione destagionalizzata nell’UE a 28 è stata invece del 6.4%, stabile rispetto a marzo 2019 e in calo dal 7% ad aprile 2018. Anche in questo caso si tratta del tasso più basso registrato nell'UE nel suo complesso dal gennaio 2000. Eurostat stima inoltre che 15.802 milioni di uomini e donne nell'UE a 28, di cui 12.529 milioni nell'area dell'euro, siano stati disoccupati nell'aprile 2019. Rispetto al marzo 2019, tale numero è diminuito di 108.000 nell’Ue nel suo complesso e di 64.000 nella zona euro. I dati Eurostat sono disponibili al LINK.