. Pubblicati i testi concordati dell’accordo Ue-Mercosur

Dopo aver raggiunto un accordo politico con il Mercosur in merito ad un accordo commerciale ambizioso, equilibrato e globale, la Commissione europea ha pubblicato i testi concordati tra le due parti. Una volta entrato in vigore, l'accordo creerà la più grande area di libero scambio del mondo con circa 800 milioni di cittadini e tutelerà 357 prodotti tradizionali europei riconosciuti come indicazioni geografiche in tutti i quattro paesi del Mercosur (Brasile, Argentina, Paraguay e Uruguay). Questo dato rappresenta la copertura più ampia mai raggiunta in qualsiasi accordo commerciale concluso dall’Ue finora. Inoltre, sulla base del principio delle "liste aperte", l'accordo consentirà di aggiungere nuovi elenchi di indicazioni geografiche, sia dell'UE che del Mercosur, dopo l'entrata in vigore dell’accordo. Allo stesso tempo, i dazi doganali elevati nei principali settori di esportazione dell'UE come le automobili (tariffa attuale del 35%), parti di automobili (14-18%), macchinari (14-20%) e abbigliamento (35%) saranno liberalizzati. Con particolare riferimento alle PMI, anche questo accordo prevede un capitolo appositamente dedicato. In esso viene sancito come ciascuna delle parti creerà un sito web accessibile al pubblico contenete il testo dell’accordo, una sua sintesi ed una descrizione delle disposizioni rilevanti per le PMI, nonché qualsiasi informazione aggiuntiva ritenuta utile (come ad esempio collegamenti a database con tariffe ricercabili). Inoltre, Ue e Mercosur dovranno designare due Coordinatori per le PMI che avranno il compito di monitorare l’attuazione delle disposizioni dell’accordo e che le PMI siano tenute in considerazione in questa attuazione. I testi sono ora in fase di revisione legale; una volta conclusa, la Commissione li tradurrà in tutte le lingue ufficiali dell’Ue e li sottoporrà all’approvazione finale del Parlamento europeo e del Consiglio dell’Ue. I testi dell’accordo Ue-Mercosur sono disponibili al LINK.