. PREVISIONI ECONOMICHE D'INVERNO CE 2020

La Commissione europea ha pubblicato le proprie previsioni economiche d’inverno 2020, l’analisi periodica relativa ai livelli annuali e trimestrali del PIL e dell'inflazione per l'anno in corso e l'anno successivo per tutti gli Stati membri e per la zona euro. A livello generale, la Commissione prevede che l'economia europea sia destinata a restare su un percorso di crescita costante e moderata, con un aumento del PIL nella zona euro all'1.2% nel 2020 e nel 2021, mentre per l'UE a 27 si prevede una crescita all'1.4% nel 2020 e nel 2021.

In particolare, la Commissione ha rilevato per l’Italia:

  • Una crescita del PIL reale in aumento allo 0.3% nel 2020 e allo 0.6% nel 2021;

 

  • Un aumento dell’inflazione, rispetto al dato medio del 2019 dello 0.6%, al allo 0.8% nel 2020 e all'1% nel 2021;

 

  • Un rallentamento degli investimenti delle imprese nel 2020 prima di una leggera risalita nel 2021;

 

  • Un miglioramento della fiducia nell'industria a gennaio che tuttavia non suggerisce ancora un rimbalzo imminente della produzione industriale;

 

  • Una crescita delle esportazioni sostanzialmente in linea con la crescita del mercato globale delle esportazioni.

Per maggiori informazioni sulle previsioni economiche d'inverno 2020 è possibile contattare l'ufficio di CNA Bruxelles