. Linee guida per le imprese sull’adattamento dei luoghi di lavoro e la protezione dei lavoratori

L'Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU-OSHA) ha pubblicato delle linee guida per aiutare i datori di lavoro e le aziende a gestire al meglio la ripresa delle proprie attività e fornire consulenza pratica al personale nel contesto della pandemia di COVID-19.

 

Nello specifico, le linee guida forniscono risposte a domande pratiche che possono avere i datori di lavoro, come la riduzione al minimo dell'esposizione al coronavirus sul posto di lavoro, come aggiornare la propria valutazione del rischio e come prendersi cura dei lavoratori malati in generale.

 

Gli orientamenti contenuti nelle linee guida si dividono in diverse sezioni:

 

  • valutazione dei rischi e misure adeguate: una sezione contenete indicazioni pratiche su come ridurre al minimo dell'esposizione a COVID-19 al lavoro, riprendere le proprie attività dopo un periodo di chiusura, far fronte a un alto tasso di assenze e gestire i lavoratori che lavorano da casa;

 

  • coinvolgimento dei lavoratori: sezione dedicata alla costante consultazione con i propri lavoratori e i loro rappresentanti nella gestione della salute e sicurezza sul luogo di lavoro;

 

  • assistenza ai lavoratori che sono stati malati: orientamenti dedicati alla gestione dei lavoratori che hanno contratto malattie o problemi di salute;

 

  • pianificazione e apprendimento per il futuro: al fine di favorire la ripresa e lo sviluppo delle attività, questa sezione riporta alcuni principali suggerimenti tra cui il mantenimento del telelavoro;

 

  • restare informati: sezione dedicata ai contatti con altre fonti di informazione sul tema, come l’Organizzazione mondiale della sanità e l’Agenzia europea per la salute e la sicurezza sul lavoro;

 

  • informazioni per i settori e le occupazioni: questa sezione riporta il collegamento a tutte le informazioni necessarie per ogni settore e divise per tutti gli Stati membri dell’Ue.

 

Le linee guida, accessibili in lingua inglese direttamente a tutti gli utenti, sono disponibili al LINK.