. LINEE GUIDA E RACCOMANDAZIONI DELLA COMMISSIONE EUROPEA PER IL SETTORE DEL TURISMO E DEI TRASPORTI

Alla luce dell’evoluzione della pandemia COVID-19, la Commissione europea ha adottato un pacchetto di linee guida e raccomandazioni relative al settore del turismo e dei trasporti finalizzato a coordinare la graduale riapertura dei confini interni dell’Ue e sostenere la ripresa delle attività.

In particolare, il pacchetto si compone di:

 

  • una comunicazione generale sul turismo e sui trasporti nel 2020 e negli anni successivi;
  • un approccio comune per eliminare le restrizioni alla libera circolazione alle frontiere interne dell'Ue in modo graduale e coordinato, rispecchiando la progressiva revoca delle restrizioni interne;
  • un quadro comune per sostenere il ripristino graduale dei trasporti garantendo nel contempo la sicurezza dei passeggeri e del personale del settore;
  • una raccomandazione per rendere i voucher di viaggio un'alternativa interessante al rimborso in contanti;
  • criteri e principi comuni per ripristinare gradualmente e in sicurezza le attività turistiche, in particolare per i protocolli sanitari per l'ospitalità.

 

Nelle proprie raccomandazioni, la Commissione sottolinea come sarà necessario un approccio graduale e coordinato per eliminare le restrizioni ai viaggi che inizierebbe con il ritiro delle restrizioni e i controlli tra regioni e Stati membri con situazioni epidemiologiche sufficientemente simili. Gli orientamenti forniscono inoltre un quadro comune di criteri per ripristinare, in modo sicuro e graduale, le attività turistiche e riportano le misure che la Commissione intende utilizzare per fornire liquidità alle imprese del settore e sostenere l’occupazione.

Per maggiori informazioni è possibile contattare l’ufficio di CNA Bruxelles all’indirizzo bruxelles@cna.it