. Le misure relative a occupazione e società adottate a livello europeo nell'emergenza COVID-19

CNA Bruxelles, continuando a monitorare e individuare le misure chiave per il Sistema CNA e le proprie imprese associate, ha deciso di ricapitolare tutte le azioni messe in campo a livello europeo per rispondere alla situazione di emergenza 

Di seguito è possibile trovare la timeline delle misure relative all’occupazione e alla società adottate dall'inizio dell'emergenza 

 

  • 26 marzo 2020: viene ESTESO IL FONDO DI SOLIDARIETÀ DELL'UE per coprire le emergenze sanitarie pubbliche, l'assistenza medica e misure per prevenire, monitorare o controllare la diffusione di malattie, mettendo a disposizione degli Stati membri più colpiti dalla pandemia 800 milioni di euro nel 2020 (LINK: https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=CELEX:52020PC0114)

 

  • 2 aprile 2020: la Commissione europea presenta SURE, UNO STRUMENTO FINALIZZATO A SOSTENERE GLI SFORZI E GLI STRUMENTI DEGLI STATI MEMBRI PER CONTRASTARE LA DISOCCUPAZIONE, come ad esempio la cassa integrazione italiana. SURE metterà a disposizione fino a 100 miliardi di euro di assistenza finanziaria a tutti gli Stati membri che potranno utilizzarli per finanziare i propri sistemi di assistenza all'occupazione, senza prevedere quote fisse (LINK: https://ec.europa.eu/commission/presscorner/detail/it/ip_20_582)