. Le misure relative alla sanità adottate a livello europeo nell'emergenza COVID-19

CNA Bruxelles, continuando a monitorare e individuare le misure chiave per il Sistema CNA e le proprie imprese associate, ha deciso di ricapitolare tutte le azioni messe in campo a livello europeo per rispondere alla situazione di emergenza

Di seguito è possibile trovare la timeline delle misure relative alla sanità adottate dall'inizio dell'emergenza

 

 

  • 15 marzo 2020: la Commissione adotta MISURE A TUTELA DELLA DISPONIBILITÀ DI FORNITURE DI PROTEZIONE INDIVIDUALE, esigendo che le esportazioni di tali dispositivi al di fuori dell'Unione europea siano soggette a un'autorizzazione di esportazione da parte degli Stati membri (LINK: https://ec.europa.eu/commission/presscorner/detail/it/ip_20_469)

 

  • 20 marzo 2020: per facilitare l'aumento della produzione di forniture mediche (mascherine, indumenti protettivi, dispositivi di protezione delle vie respiratorie, ...), sono messe a disposizione  norme armonizzate europee leggi. In parallelo, viene CREATA UNA SCORTA STRATEGICA DI VENTILATORI, MASCHERINE RIUTILIZZABILI, FORNITURE DA LABORATORIO E TERAPEUTICHE ("rescEU") per aiutare gli stati membri che devono far fronte a carenze (LINK: https://ec.europa.eu/commission/presscorner/detail/it/ip_20_476)