. Le misure economiche adottate a livello europeo nell'emergenza COVID-19

CNA Bruxelles, continuando a monitorare e individuare le misure chiave per il Sistema CNA e le proprie imprese associate, ha deciso di ricapitolare tutte le azioni messe in campo a livello europeo per rispondere alla situazione di emergenza 

Di seguito è possibile trovare la timeline delle misure economiche adottate dall'inizio dell'emergenza 

 

 

  • 19 marzo 2020: la Commissione europea adotta il NUOVO QUADRO TEMPORANEO SUGLI AIUTI DI STATO che permette agli Stati membri di sfruttare tutta la flessibilità possibile nel garantire sufficiente liquidità alle imprese, mantenendo la continuità dell'attività economica (Link: https://ec.europa.eu/commiss…/presscorner/detail/…/ip_20_496)

 

 

  • 31 marzo 2020: viene adottata l'INIZIATIVA D'INVESTIMENTO IN RISPOSTA AL CORONAVIRUS finalizzata a fornire liquidità immediata agli Stati membri per sostenere i sistemi sanitari, le piccole e medie imprese e i mercati del lavoro. L'iniziativa è finanziata da 37 miliardi di euro provenienti dai fondi non utilizzati dalla politica di coesione (Link: https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/…)

 

  • 6 aprile 2020: la Commissione mette a DISPOSIZIONE DAL FONDO EUROPEO PER GLI INVESTIMENTI STRATEGICI 1 MILIARDI DI EURO A TITOLO DI GARANZIA. Queste risorse, gestite direttamente da intermediari finanziari, mobiliteranno complessivamente fino a 8 miliardi di finanziamenti per sostenere almeno 100.000 PMI europee (Link: https://ec.europa.eu/commiss…/presscorner/detail/…/ip_20_569)