. Inizia il mandato “green” della Finlandia

Dopo i primi sei mesi del 2019, il testimone della Presidenza di turno del Consiglio dell’Unione europea passa da oggi alla Finlandia, che reggerà le redini del funzionamento del Consiglio fino alla fine dell’anno. La Finlandia ha deciso di incentrare il proprio programma su quattro principali priorità: consolidare i valori comuni e lo stato di diritto, rendere l'UE più competitiva e socialmente inclusiva, rafforzare la posizione dell'UE come leader mondiale nell'azione per il clima e proteggere globalmente la sicurezza dei cittadini. Tali priorità saranno perseguite nel corso dei mesi all’insegna della sostenibilità e dell’inclusione. Questa sarà inoltre la prima Presidenza ad integrare le nuove priorità dell’agenda strategica 2019-2024 nei lavori del Consiglio. Maggiori informazioni sulla Presidenza finlandese sono disponibili al sito web dedicato, accessibile al LINK.