. Al via il semestre di Presidenza della Germania

Inizia oggi il semestre di Presidenza di turno del Consiglio dell’Unione europea della Germania, che guiderà i lavori del co-legislatore fino al 31 dicembre 2020.

Ereditando le redini del Consiglio dalla Croazia, la Germania si appresta a presentare il proprio programma di lavoro nel corso della sessione plenaria del Parlamento europeo della prossima settimana.

La Presidenza tedesca del Consiglio strutturerà le proprie attenzioni lungo sei principali filoni:

 

  • superare le conseguenze della crisi Covid-19 per una ripresa economica e sociale a lungo termine, che vedrà l’attenzione della Presidenza essere rivolta alle misure per superare le conseguenze sociali ed economiche della pandemia;

 

  • un'Europa più forte e innovativa, finalizzato ad espandere la sovranità digitale dell'UE, migliorarne la competitività e a promuovere un'architettura del mercato finanziario sostenibile, nonché una politica finanziaria stabile ed una tassazione equa;

 

  • un'Europa giusta, che incentrerà i lavori della Presidenza di turno sul rafforzamento della dimensione e coesione sociale, sulla promozione della parità tra donne e uomini, sulla protezione e garanzia della partecipazione dei giovani, e sulla promozione di una società civile attiva;

 

  • un'Europa sostenibile, mirante a focalizzare l’attenzione su di una politica climatica e ambientale ambiziosa, sullo sviluppo sostenibile delle zone rurali e nei settori dell’agricoltura e della pesca, e sulla protezione del consumatore;

 

  • un'Europa di sicurezza e valori comuni, che si concentrerà sul rafforzamento dei valori e diritti fondamentali, della sicurezza per i cittadini e sull’aggiornamento della politica europea in materia di migrazione e asilo;

 

  • un'Europa forte nel mondo, che indirizzerà i lavori della Presidenza nell’ambito dell’azione esterna dell’Ue e, in particolare, sulla gestione dei conflitti, promozione della pace e sugli strumenti per un’Unione europea forte sulla scena mondiale.

 

In occasione dell’insediamento, la Presidenza tedesca ha sviluppato una pagina web dedicata al proprio semestre di turno, disponibile al LINK.